Libri e attività montessoriane in libreria

Ma i giocattoli Montessori sono veramente montessoriani?

Siamo usciti da feste, regali e pensieri, giocattoli intelligenti e giri infernali nei negozi, tra un carrello delle pulizie per femmine e la fattoria Montessori, o il puzzle montessoriano o la torre impilabile Montessori…

Mhmmm! Un momento, la fattoria Montessori? La torre impilabile che non è la torre rosa? Il puzzle? Ma cosa vuol dire allora montessoriano? E, soprattutto, si può capire cosa è di ispirazione montessoriana e cosa no? E un’attività montessoriana che acquisto resta montessoriana in qualunque modo la propongo a casa?

Montessori su Elle
Il cofanetto Montessori di astronomia su Elle

Intendiamoci, io sono felicissima e anche di più del fatto che ormai ogni libreria abbia un settore Metodo Montessori, ma quando il marchio che marchio non è “Montessori” diventa un po’ troppo elastico, tanto da contenere giocattoli bellissimi, ma per nulla montessoriani? L’ho chiesto a Sonia Coluccelli, maestra Montessori, formatrice Fondazione Montessori Italia e autrice, con Silvia Petrandonio,  di Il Metodo Montessori oggi edito da Erikcson e di Un’altra scuola è possibile edito da Il Leone Verde.

Libro di Céline Alvarez in libreria
Libro di Céline Alvarez in libreria

Come possono fare i genitori e gli adulti a scegliere con consapevolezza? Sonia Coluccelli mi ha risposto così: “Condivido il bisogno di fare chiarezza, nel settore Montessori delle librerie ormai c’è di tutto, anche giocattoli e libri che sono tutt’altro rispetto alla pedagogia montessoriana. Rispetto ai giochi, il criterio dirimente dovrebbe essere che cos’è un materiale di ispirazione Montessori. Deve permettere un’esperienza sensoriale per l’acquisizione di alcuni concetti, deve essere autocorrettivo, e questo è un aspetto fondamentale. Poi, deve isolare delle caratteristiche su cui si vuole concentrare l’apprendimento del bambino e deve essere messo a disposizione del bambino in un ambiente che sia predisposto consapevolmente e con modalità di libera scelta.” 

Quindi vediamo già che ci sono caratteristiche che deve avere il materiale acquistato e caratteristiche di uso, come l’ambiente in cui lo si mette e la libera scelta.

Nota mia. Se comprate anche il più certificato materiale Montessori o il giocattolo di ispirazione più ispirata o fate l’attività più montessoriana del mondo, in un ambiente non organizzato consapevolmente e senza che sia contemplata la libera scelta, a mio avviso, non state proponendo qualcosa di montessoriano, magari  bello e divertente lo stesso, ma non Montessori. Fine nota mia.

In questo momento sto lavorando sul nuovo libro che uscirà ancora con Erickson, dove esploro un tema a me caro che è quello dei punti di contatto tra pedagogia e didattica montessoriana e altre esperienze, pratiche di scuola attiva. Io credo che, ad esempio, nell’outdoor education ci siano elementi che sono ponte tra queste esperienze e il pensiero montessoriano, così come il lavoro sull’errore di Gianni Rodari abbia molto a che vedere con l’autocorrezione montessoriana. Ci sono una serie di questioni che appartengono in senso ampio all’attivismo, all’educazione sensoriale, tattile e così via. Quindi non è vero che non siano assolutamente montessoriani, o contrari al metodo, perché appartengono alla famiglia più ampia dei giochi educativi.” Quindi non è che siano necessariamente giochi brutti, dannosi e cattivi, però Sonia ci fa notare che “Una volta (questi giocattoli) si chiamavano, infatti, semplicemente giocattoli educativi, cioè strumenti con cui i bambini in maniera attiva e giocando potessero imparare. L’etichetta montessoriana ha uno scopo oggi puramente commerciale, si può rimanere all’erta su quello, più importante è che i principi montessoriani elencati sopra vengano rispettati. Magari sono anche interessanti però non c’è il bisogno di definirli montessoriani, così come tutta una serie di bellissime attività esperienziali e attive che rientrano nel filone attuale come il Montessori a casa, su cui ci sarebbe da aprire un altro capitolo, perché alla fine rispondono alle richieste di questo filone in certo senso.”

Libri e attività montessoriane in libreria
Libri e attività montessoriane in libreria
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...