Studiare gli insetti: sei zampe o poco più 

Sentii, venire dal giardino la sua risata forte, inconsueta in bambini così piccoli. Essa era uscita sola e stava seduta sui mattoni della terrazza: lì vicino era una spalliera magnifica di gerani, fioriti sotto un sole quasi tropicale. Ma la bambina non li guardava. Essa fissava gli occhi a terra, dove non c’era niente. Si trattava dunque di uno degli enigmi infantili. Mi avvicinai piano … Continua a leggere Studiare gli insetti: sei zampe o poco più